• Luoghi visitati:

    Basilica di S. Marco con la Pala d’Oro; Palazzo Ducale con il ponte dei Sospiri e le Prigioni.

  • Servizi:

    salta fila e biglietti pre-acquistati.

  • Tariffa:

    ogni itinerario è personalizzato in base alle richieste del cliente, così come la tariffa.

  • Possibilità di aggiungere:

    Museo di S. Marco con la vista dalla terrazza; itinerari segreti a Palazzo Ducale.

  • Durata:

    2-4 ore

     

Il Tour

La visita alla Basilica di S. Marco e a Palazzo Ducale è il miglior modo per conoscere la storia che ha fatto di Venezia uno degli Stati più famosi e potenti del passato.

I personaggi, la politica, le guerre, le sontuose cerimonie, le feste saranno alcuni dei punti di questo itinerario che, attraverso le imponenti architetture, le splendide opere pittoriche e i mosaici scintillanti, sarà come un viaggio a ritroso nel tempo.

Piazza San Marco

Centro politico della città fin dal IX sec., piazza S. Marco è sempre stata il teatro di tutte le feste e le cerimonie pubbliche.

E’ composta da un grande spazio trapezoidale, che si estende dalla Basilica all’ala napoleonica, e da una “piazzetta” che si apre sul bacino di S. Marco, fiancheggiata da Palazzo Ducale e dalla Libreria Sansoviniana

Le due grandi colonne che si ergono sul lato bacino, inquadrando le isole che si situano di fronte, recano in cima il leone alato, simbolo dell’evangelista Marco e S. Teodoro, il primo santo patrono di Venezia.

Basilica di S. Marco

Costruita per ospitare le reliquie di San Marco, la basilica attuale fu consacrata nel 1094.

Cappella ducale per secoli, oggi cattedrale della città, al suo interno presenta più di ottomila metri quadrati di mosaici che decorano la pareti superiori, le volte e le cinque cupole.

Realizzati in periodi diversi, i mosaici compongono una Bibbia illustrata ricca di episodi e di simbologie.

La chiesa, costruita in stile bizantino, venne arricchita da molti elementi in stili diversi, legati alle varie epoche, che ne fanno oggi un luogo unico al mondo per bellezza e ricchezza decorativa.

Palazzo Ducale

Il palazzo, maestoso edificio in stile gotico fiorito, assolveva numerose funzioni in passato: residenza del doge, sede del governo, palazzo di Giustizia con tribunali e prigioni, archivio.

Dal museo dell’Opera, che conserva gli elementi architettonici sostituiti durante i restauri di fine XIX sec., alle meravigliose sale istituzionali, tra cui la maestosa Sala del Maggior Consiglio, alle fredde e terribili prigioni di palazzo; l’itinerario si snoda attraverso la magnificenza degli arredi e delle opere d’arte, mettendo al contempo in luce la gloria e lo splendore della Serenissima così come i crimini e gli attentati allo Stato.

Itinerari su misura

Una visita al Museo di San Marco offre la possibilità di ammirare i quattro cavalli portati a Venezia da Costantinopoli durante la Quarta Crociata e di godere di una bellissima vista dalla terrazza.

Sempre all’interno della Chiesa è consigliabile la visita alla Pala d’Oro, meravigliosa opera di oreficeria bizantina e veneziana, e di ammirare i mosaici della zona del presbiterio, dove si trova la tomba di S. Marco.

Prenotando in anticipo, gli Itinerari Segreti possono arricchire l’esperienza all’interno di Palazzo Ducale. La visita alle celle denominate “Pozzi” e ai più famosi “Piombi” attraverso le scale segrete del palazzo, costituisce un percorso accattivante a tutte le età!
Anche la storia di Giacomo Casanova e della sua rocambolesca fuga dai Piombi verrà ripercorsa durante la visita.