• Luoghi visitati:

    Chiesa della Madonna dell’Orto, una passeggiata nel sestiere di Cannaregio.

  • Servizi:

    libretto in omaggio

  • Tariffa:

    ogni itinerario è personalizzato in base alle richieste del cliente, così come la tariffa.

  • Possibilità di aggiungere:

    la visita alle Sinagoghe e al Museo Ebraico; la visita di uno o più giardini.

  • Durata:

    2-3 ore

     

Il Tour

Cannaregio è uno dei più bei sestieri di Venezia, sia dal punto di vista architettonico, sia per la sua quiete, lontano dal turismo di massa.

Fra campi e lunghe fondamente, strette calli e rii calmi e lucenti, l’itinerario porterà alla maestosa chiesa della Madonna dell’Orto, dove, attraverso alcune attività didattiche, sia all’esterno che all’interno, si scoprirà lo straordinario patrimonio artistico custodito.

Madonna dell’Orto

Elegante architettura gotica, improvvisamente appare nel sereno profilo urbanistico del sestiere.

Può essere considerata il tempio del pittore Jacopo Tintoretto, del quale non solo conserva la sua tomba ma alcuni dei suoi capolavori.

All’interno inoltre sono visibili opere di Cima da Conegliano, Tiziano e Jacopo Palma il Giovane.

Campo dei Mori

Lasciata alle spalle una strade cittadine più affollate, ci si ritrova in un luogo quasi sospeso nel tempo, con le sue antiche case e palazzo e con alcune curiose statue che ci riportano a curiose storie di mercanti e di artisti.

Jacopo Tintoretto

Conosciuto con il soprannome “Tintoretto”, dalla professione del padre, un tintore di stoffe, il pittore è celebre per i suoi enormi “teleri” che andarono a decorare chiese, Scuole grandi e addirittura il Palazzo Ducale!

Nelle sue opere tutto è movimento, tensione, drammaticità e l’osservatore si trova coinvolto in una scena in azione, come in un teatro.

Itinerari su misura

L’itinerario può continuare con la visita ad uno o più giardini segreti che si trovano a Cannaregio, o con la visita alle sinagoghe e al Museo Ebraico.

Per gli appassionati d’arte, una tappa presso la chiesa di S. Alvise, è consigliata per scoprire alcune opere di Giambattista Tiepolo e per godere della tranquillità del luogo.